La Posta di Super: "Il mio migliore amico è diventato un bullo!"

La Posta di Super: "Il mio migliore amico è diventato un bullo!"

Oggi alla Posta di Super! affrontiamo un grave problema: i bulli a scuola.

Ciao Super!

sono S., il mio migliore amico ha incominciato a frequentare "cattive" compagnie, dei bambini un po' bulli, e adesso lo è diventato anche lui. Prima io e lui eravamo una cosa sola ma poi un giorno pufff è cambiato di colpo, ed è tutta colpa di G. e D.! Però, ho notato che quando loro fanno un'assenza a scuola, lui è un pochino più "normale".

Ho bisogno di un consiglio!
 

Cara S. capiamo il tuo problema! Non deve essere facile vedere uno dei propri migliori amici cambiare, soprattutto se il cambiamento è in negativo!

La scuola è un mondo proprio difficile! E avere a che fare con ragazzi e professori che si comportano in un modo che non ci piace o che non capiamo, è davvero dura!

Il nostro consiglio è questo: cerca di recuperare il rapporto con il tuo amico fuori dalla scuola, dove può star lontano dalle "cattive compagnie". Ad esempio, invitalo a studiare a casa tua o a guardare un film che piace ad entrambi. Così avrai l'occasione per parlargli e fargli notare che il suo atteggiamento nei tuoi confronti, e nei confronti degli altri, è cambiato. 

Non dare subito la colpa ai suoi nuovi amici, perché potrebbe sentirsi infastidito per queste accuse. Invece, proponigli di vedervi più spesso a scuola, di fare i compiti insieme, insomma di passare più tempo insieme, in modo da allontanarlo dai bulli che frequenta! In queste occasioni sii gentile e magari fagli notare se ha fatto qualcosa di sbagliato, o se si è comportato un po' da bulletto.

Vedrai che riuscirai ad aprirgli gli occhi e fargli capire i suoi errori!

Tu hai un consiglio da dare a S.? Scrivilo nei commenti!